(probandensuche.de)
Esistono lavori pesanti e altri, piuttosto “leggeri”. È il caso dell’offerta di lavoro Artificial Gravity Bed Rest Study 2019 pubblicata dall’agenzia spaziale tedesca DLR (Deutsches Zentrum für Luft- und Raumfahrt e.V.) per conto di NASA ed European Space Agency, meglio nota come ESA.
Lavoro senza stress? La Nasa ha l’offerta giusta
Si potranno leggere libri, ascoltare musica, guardare film e programmi televisivi: a patto di restare isolati in una camera, sdraiati con un’inclinazione di 6° con i piedi sollevati rispetto alla testa per due mesi e simulando fedelmente l’attività degli astronauti in viaggio nello spazio. Ovviamente, non si tratta di un isolamento assoluto, ma ci sarà un team di esperti -tra cui medici e nutrizionisti- disponibile a monitorare le attività e lo stato del candidato.
L’impegno durerà in totale 89 giorni tra settembre e dicembre 2019, suddivisi in 15 di adatta…



Leggi l’articolo su blogstar.org.uk