La nuova 500 elettrica (Courtesy Fiat Chrysler)
La colonna sonora è quella della Dolce Vita firmata da Nino Rota, la protagonista è una di quelle che non ti aspetti: la nuova Fiat 500 elettrica. Eh, sì, perché la casa italiana ha deciso di riportare in auge un classico senza età associandolo a un simbolo dell’Italia nel mondo: la 500. I progettisti hanno così deciso di sostituire il banale “bip”, previsto per legge (serve ad avvertire i pedoni del sopraggiungere dell’auto), con la colonna sonora di Rota.
È così che nasce la storia della 500 elettrica, nasce in Italia, perché l’auto, a differenza di quella attualmente in vendita, verrà prodotta nello stabilimento di Mirafiori di Torino, e perché il modello segna un nuovo Rinascimento per la FCA. Rinascimento che è visibile anche dall’eliminazione del marchio Fiat dal frontale, sostituito dalla scritta “500”. Un segnale molto importante che distacca in maniera piuttosto netta il brand 500 da Fiat.



Leggi l’articolo su blogstar.org.uk