Mentre le emittenti controllate dal Cremlino fanno da cassa di risonanza alle fake news del governo, molti giovani usano social network e Vpn per cercare fonti di informazione alternative



Leggi l’articolo su wired.it