Un tribunale di Mosca ha approvato il procedimento avviato contro Meta, la società di Mark Zuckerberg che controlla i suoi social network



Leggi l’articolo su wired.it