Grazie alla fusione con la società finanziaria Breeze holdings, D-Orbit potrà entrare nel listino tecnologico con una capitalizzazione di 1,28 miliardi di dollari



Leggi l’articolo su wired.it