Cosa daremo da mangiare a 10miliardi di persone nei prossimi 30 anni, tutti i giorni, due o tre volte al giorno, senza spremere questo pianeta? Per rispondere a questa domanda, miscusi, primo brand italiano interamente dedicato alla pasta fresca, ha presentato ieri sera la “miscusi farm”. Si tratta di progetto di recupero di una cascina che diventerà centro di produzione, ricerca e formazione per servire tutti i ristoranti della catena: l’obiettivo è quello di controllare il percorso degli ingredienti dalla terra al piatto, di sperimentare nuove tecniche di produzione e di lavorare a contatto con i produttori per promuovere un modello di alimentazione sostenibile.



Leggi l’articolo su blogstar.org.uk