(Foto: Nike)

Grazie a Nike due leggende trovano un punto di contatto molto interessante: la tecnologia autoallacciante ispirata a Ritorno al Futuro e le Air Jordan si incontrano nella speciale versione delle scarpe XI Adapt che saranno diffuse poco prima della fine dell’anno per celebrare il 25ennale della popolare serie di calzature sportive.

L’anno scorso Nike aveva stupito tutti trasformando in realtà le scarpe che si allacciavano da sole proprio come quelle di Marty McFly apparse nel secondo capitolo della trilogia diretta da Robert Zemeckis. Il modello si chiama Adapt BB e ha debuttato lo scorso 17 febbraio sull’app Nike Snkrs che mette insieme uno store digitale con funzioni di realtà aumentata.

air jordan xi
(Foto: Nike)

Così come le Adapt BB, anche le nuove Air Jordan XI Adapt, con la loro speciale copertura in cuoio si dedicano al mondo del basket e possono essere strette senza fili via bluetooth dall’app per Android e iPhone e possono anche regolare la sfumatura dei led per dare un tocco tamarro sicuramente apprezzato. I designer hanno mantenuto le linee piuttosto aderenti all’originale modello visto per la prima volta ai piedi di Michael Jordan durante i Playoff Nba del 1996 e indossati in occasione di numerosi successi. Rimangono anche gli iconici colori nero, rosso e bianco.

La versione Air Jordan XI Adapt uscirà il prossimo 30 dicembre a un prezzo da comunicare, ma che dovrebbe essere ben superiore ai circa 500 euro che vengono richiesti oggi per la scarpa nella versione classica. Diciotto giorni prima, il 12, sarà il turno dell’altra edizione speciale Jubilee con il logo “jumpman” metallico e appare il 25 – come gli anni delle scarpe – oltre all’immancabile 23, il numero di MJ.

The post Le Air Jordan XI che si autoallacciano appeared first on Wired.



Leggi l’articolo su wired.it