Mentre la Russia continua ad ammassare truppe al confine, le donazioni con metodi alternativi ai gruppi di resistenza ucraini diventano sempre più popolari, grazie soprattutto alle difficoltà nel tracciarle e regolamentarle



Leggi l’articolo su wired.it