Il mese di giugno è ormai in conclusione. Ci sono state tante notizie che hanno contribuito a far crescere il settore delle crypto in maniera molto positiva e non è difficile stilare una classifica delle migliori criptovalute.

Di contro, vi sono anche diverse performance negative nonostante la maggior parte del mercato abbia visto una forte crescita, con un marketcap che è passato da 268 miliardi di dollari (29 maggio) a 335 miliardi di dollari nella giornata odierna.

Le migliori criptovalute di giugno 2019

Bitcoin (BTC) è senza dubbio una tra le top performer di questo lasso temporale ma, a differenza di ciò che molti pensano, non è in prima posizione. Ovviamente non vengono tenute in considerazione quelle criptovalute sconosciute, con volumi irrisori e al di fuori della top 100 come capitalizzazione di mercato, secondo CoinMarketCap.

1. Chainlink (LINK)

chainlink link migliori criptovalute bitcoin bsv btc

La vincitrice della classifica che conta le migliori criptovalute del mese di giugno è senza dubbio Chainlink (LINK). Si tratta di un token Ethereum che ha raccolto 32 milioni di dollari durante la ICO del 2017. Recentemente è stato protagonista di diverse news, tra le più importanti vi è certamente l’accordo con Google Cloud secondo cui i creatori di dApp basate su Ethereum potranno integrare i dati da fonti esterne alla blockchain sfruttando proprio i servizi offerti da Chainlink (LINK).

Non solo Google Cloud, ma anche Coinbase Pro. Tre giorni fa, l’exchange di criptovalute Coinbase Pro ha annunciato che avrebbe listato Chainlink (LINK) all’interno della propria piattaforma:

Il valore di Chainlink (LINK) è cresciuto tantissimo in questo ultimo periodo, soprattutto grazie a queste due news. Il token è passato da 1.20 $ di un mese fa ai 3.56 $ di oggi, una crescita di quasi il 200% anche se in realtà il suo ATH, raggiunto anch’esso oggi, è di 3.68 $.

2. Bitcoin SV (BSV)

bitcoin sv bsv neo

Bitcoin (BTC) non si trova neanche in seconda posizione. Al suo posto è collocato Bitcoin SV (BSV). Nonostante i continui disguidi legali che vedono protagonista il proprio creatore, Craig Wright, la criptovaluta non ha perso tanto valore, anzi.

Attualmente, considerando un arco temporale mensile, Bitcoin (SV) sta registrando un incremento di circa il 66% che lo ha spinto ad una capitalizzazione di mercato di 3.7 miliardi di dollari, poco sopra a Theter (USDT) che si ferma a 3.6 miliardi.

Tuttavia, una notizia recente ha mostrato come, al 23 giugno, solo 100 transazioni siano responsabili dell’86% di tutto il volume di BSV. Da ciò sono sorti diversi interrogativi sul fatto che probabilmente queste poche persone abbiano deciso di effettuare le transazioni per mantenere vivo il network di Bitcoin SV (BSV). Nonostante tutto, BSV è una tra le migliori criptovalute del mese.

Ci sono poi tutte quelle cause legali che vanno dal processo con il fratello alle accuse mosse nei confronti di Binance e Tether, dalla registrazione del Whitepaper di Bitcoin (BTC) al delisting portato a termine da Binance e Kraken. Tutti problemi con cui nessuna community vorrebbe avere a che fare.

3. NEO

neo migliori crypto

Gli analisti avevano previsto la crescita che avrebbe portato NEO a raggiungere 1.25 miliardi di marketcap.

Secondo il tweet di questo utente, in data 13 giugno, NEO è una delle criptovalute con più potenziale di crescita. Trading Room definisce NEO come:

“La più grande ritardataria.”

Anche il suo momento è arrivato. Il valore della crypto è passato da 11.2 $ a 17.8 $ registrando un +59% in soli 30 giorni. Come spesso capita quando una criptovaluta cresce di valore, spuntano i siti fake volti a generare profitti da quegli utenti ingenui e inesperti che si muovono in questo mercato:

La fase 1 del NEO EcoBoost è partita ufficialmente il 26 di giugno e non resta che aspettare per vedere quali assi nella manica ha in serbo il cosiddetto Ethereum cinese.

4. Bitcoin (BTC)

bitcoin btc

Bitcoin (BTC) è in quarta posizione non perché sia meno importante, ma semplicemente perché ha registrato un incremento mensile minore rispetto alle altre criptovalute. Non dimentichiamoci che la correlazione tra BTC e tutte le altcoin è molto forte.

Molto spesso, quando bitcoin si muove, lo stesso fanno le altre crypto. Di conseguenza il forte trend rialzista iniziato ad aprile ha visto in prima linea BTC e di seguito tutte le altre crypto.

Bitcoin (BTC) in questo mese è passato da 8,587 $ a 11,691 $, un incremento del 36.14 %. Tuttavia, se consideriamo un arco temporale trimestrale, BTC valeva 4,100 $ il 29 marzo 2019 e il suo valore è quasi triplicato da allora (per la precisione è cresciuto del 185 %).

Le notizie che hanno inciso maggiormente sul valore della crypto riguardano certamente l’avvento di Bakkt, prossimo a sbarcare sul mercato. A luglio verranno condotti vari test e tutti si aspettano che l’annuncio ufficiale avverrà entro il 2019.

Facebook e la sua criptovaluta, Libra, hanno sicuramente contribuito a far conoscere alla gente le criptovalute, in particolare Bitcoin. BTC è riuscito perfino a toccare il tetto dei 13,793 $ il 26 di giugno e c’è molta FOMO all’interno delle community. Resta comunque una tra le migliori criptovalute del mese di giugno.

5. Zcash (ZEC)

Zcash zec migliori criptovalute link Chainlink

Ultima, ma non per questo meno importante, è Zcash (ZEC).

Il 24 giugno si è conclusa la Zcon1, la seconda conferenza annuale incentrata sul futuro della blockchain di Zcash (ZEC). Il CEO Zooko Wilkox ha portato alla luce diversi problemi e ha fatto notare che sono tutti al lavoro per garantire l’interoperabilità tra Zcash (ZEC) ed Ethereum (ETH).

Grazie anche al lancio di un nuovo client Zebra, scritto in Rust, che è avvenuto verso le metà del mese corrente e che mira sempre di più a proteggere la privacy, Zcash ha registrato delle performance degne di nota.

ZEC è passata da 81.65 $ a 110.97 $, un’ottima crescita del 35.9%. Resta comunque in ventiduesima posizione poco sopra ad Ontology (ONT) e gli sviluppi che seguiranno, insieme agli investimenti che forse verranno portati a termine, incideranno tantissimo sul futuro di Zcash (ZEC).

The post Le migliori criptovalute di giugno 2019. Bitcoin (BTC) non è sul podio appeared first on The Cryptonomist.



Leggi l’articolo su cryptominando.it