In un recente tweet l’exchange Kraken ha informato che nel mese scorso l’azienda ha pagato 250 dipendenti in bitcoin (BTC).

Tutto è partito dalla dichiarazione di Peter Schiff, la cui azienda offre investimenti in oro,  in cui ha rivelato che le persone non lavoreranno mai per avere un salario in bitcoin (BTC), perché l’asset non ha un valore proprio ma è legato all’andamento del mercato e quindi troppo rischioso per il lavoratore.

Kraken ha così risposto a questa dichiarazione affermando che nel mese di aprile l’azienda ha pagato ben 250 dipendenti in bitcoin (BTC), dimostrando come le persone ed i lavoratori sono propensi per questo tipo di soluzione.

Sempre nello stesso tweet Kraken ha rivelato che gli impiegati che sono stati pagati al 100% solo con bitcoin (BTC) nel 2012 sono andati in pensione l’anno successivo.

The post L’exchange Kraken paga i dipendenti in bitcoin appeared first on The Cryptonomist.



Leggi l’articolo su cryptominando.it