Bitcoin SV (BSV) potrebbe cadere vittima di un attacco 51% e l’hashrate è in caduta libera.

Su Reddit è stato infatti pubblicato un post che avvisa che più del 50% dei blocchi della criptovaluta nata a novembre da un fork di Bitcoin Cash viene minata da “altri miner”.

La conferma viene da Coin.dance, dove il grafico dei blocchi minati nelle ultime 24 ore mostra che le cosiddette “altre mining pool” hanno minato più del 53% dei blocchi.

Inoltre il grafico dell’hashrate mostra anche che, da fine novembre 2018, l’hashrate totale è andato riducendosi fino all’ultima settimana di maggio, quando invece ha poi iniziato a crescere proprio grazie alle altre mining pool.

Secondo Crypto51.app un attacco 51% alla rete BSV ad oggi costerebbe quasi 17.000 dollari all’ora, contro i quasi 32.000 $ di BCH e gli oltre 700.000 $ d BTC.

Tuttavia l’ipotesi suggerita su Reddit è quel 53% di blocchi minati da altre mining pool in realtà nasconda un singolo anonimo miner, che a partire da fine maggio avrebbe incrementato significativamente il proprio hashrate in modo da poter arrivare anche a provare un attacco 51%.

Bitcoin SV negli ultimi giorni è salito molto di prezzo, in controtendenza con la correzione in atto del mercato crypto, tanto che sono stati sollevati dubbi in merito ad una possibile manipolazione del prezzo.

Forse è un caso, ma l’aumento di prezzo più deciso è iniziato pochi giorno dopo l’inizio della crescita dell’hashrate di altre mining pool.

L’ipotesi pubblicata su Reddit però non ha nè prove nè conferme, anche perchè nelle cosiddette altre mining pool in realtà rientrano tutte quelle mining pool che non vengono riconosciute, o che minano un numero troppo limitato di blocchi, quindi non è affatto detto che tra di queste ce ne sia effettivamente una che sia riuscita ad acquisire il 51% dell’hashrate, o si appresti a farlo.

Tuttavia ultimamente i dubbi sulla criptovaluta creata da Craig Wright e Calvin Ayre sono in crescendo, tanto che ad esempio Vitalik Buterin lo ha definito senza mezzi termini una truffa.

The post L’hashrate Bitcoin SV a rischio attacco 51% appeared first on The Cryptonomist.



Leggi l’articolo su cryptominando.it