Maxine Waters invita direttamente il CEO di Facebook Mark Zuckerberg a rispondere in prima persona al Congresso su Libra

Read this article in the English version here.

Infatti nonostante qualche giorno fa la Commissione sui Servizi Finanziari del Congresso USA, di cui Waters è Presidente, abbia ascoltato il direttore del progetto Libra, David Marcus, Waters afferma di non aver ricevuto tutte le risposte che si aspettava. 

Inoltre, visto che alcune delle risposte non potevano essere fornite da Marcus, ora chiede che a fornirle sia il massimo esponente di Facebook, il CEO Mark Zuckerberg. 

Non sarebbe la prima volta che Zuckerberg in persona viene ascoltato da membri del Congresso durante un’audizione ufficiale, quindi la richiesta di Waters non appare in alcun modo azzardata. 

La richiesta è stata effettuata dalla Waters stessa durante un’intervista a Yahoo Finance

Durante questa intervista la Presidente della Commissione sui Servizi Finanziari ha detto: 

“La prima cosa che potrebbe dirci è perché Facebook è venuta fuori con questa idea. Penso che questo rientri nello sforzo di Facebook di ampliare la sua influenza ed il suo potere, e di fare più soldi”.

Inoltre a proposito dell’audizione di David Marcus ha commentato: 

“Non mi sento come se sapessimo assolutamente cosa sia e come funzionerà, ma penso che abbiamo capito che dobbiamo dedicare molto più tempo e attenzione a questo [progetto] per riuscire a capirlo ed a prendere alcune decisioni sul fatto che sia nel miglior interesse del nostro paese”. 

Uno dei problemi sottolineati da Waters è quello che riguarda le agenzie che dovrebbero regolare Libra. Su questo ha detto: 

“Questo è il problema – perché non sappiamo cosa sia. Non sapendo di cosa si tratta, non puoi certo iniziare a parlare di chi dovrebbe regolarlo. Potrebbe essere che, se andasse avanti, sarebbe necessario creare un intero nuovo sistema normativo. Una nuova agenzia di regolamentazione. Non lo so a questo punto. Ma poiché non è ben definito in modi che possiamo capire, non posso dire chi dovrebbe o potrebbe essere in grado di regolare qualcosa del genere”.

Le questioni secondo cui per Waters sarebbe necessaria un’audizione anche di Zuckerberg in persona sono quelle legate alla fiducia che si può nutrire nei confronti di Facebook, ed alla sfida che questa nuova valuta digitale sembra portare allo stesso dollaro americano. 

A tal proposito ha detto: 

“È ovvio che Facebook dovrà andare oltre questo problema di fiducia. 

[…] Penso che sia un’idea gigantesca nata da Facebook. È un’idea globale che nasce da Facebook e penso che Libra sia una sfida per il nostro dollaro. Quindi abbiamo un sacco di domande da porre e vogliamo chiedere a Mr. Zuckerberg”.

The post Libra, Maxine Waters vuole Zuckerberg al Congresso appeared first on The Cryptonomist.



Leggi l’articolo su cryptominando.it