Velocità e robustezza: due tra le doti più richieste nei robot del futuro ma anche le più difficili da sviluppare e da far coesistere in un unico corpo. Ma all’università di Berkeley, in California, un gruppo di ricercatori ce la sta facendo, ispirandosi nientemeno che al mondo degli insetti.

L’animale guida in questo caso è lo scarafaggio, capace non solo di prendere facilmente velocità, ma anche di resistere incolume quando attraversa passaggi molto stretti, oppure subisce carichi di peso sproporzionati rispetto alla sua taglia. Nel video, le prime immagini del piccolo robot sviluppato alla Berkeley, il cui progetto è appena apparso tra le pagine di Science Robotics. 

(Credit video e immagine: Stephen McNally/UC Berkeley)

The post Lo scarafaggio è il nuovo animale guida per costruire robot appeared first on Wired.



Leggi l’articolo su wired.it