La settimana appena conclusa ha visto registrare i nuovi record storici di scambi su LocalBitcoins in Argentina e Venezuela e nuovi record annuali in Europa ed Egitto.

In realtà, i volumi sono stati molto sostenuti in tutto il mondo, con oltre 65 milioni di dollari scambiati in bitcoin in una settimana sulla celebre piattaforma P2P. Era da novembre 2018 che non si verificavano volumi così sostenuti e la performance della settimana scorsa è la seconda migliore a livello globale dell’ultimo anno.

Per quanto riguarda le singole zone, invece, si sono registrati i nuovi massimi storici di sempre in valuta locale in Argentina e Venezuela, molto probabilmente a causa dell’inflazione galoppante proprio di Peso e Bolivar.

Ma la cosa curiosa è stato il picco di 4,250 milioni di euro scambiati in Europa: era da marzo dell’anno scorso che non si verificavano tali volumi di BTC scambiati nei Paesi dell’eurozona. Tale picco giunge in modo relativamente anomalo, perché negli ultimi 15 mesi raramente si erano superati i 3 milioni di euro di scambi settimanali.

Anche in Egitto si è verificato un nuovo record annuale, con il secondo picco massimo di sempre dopo quello di ottobre 2018. Si tratta però di soli 5 BTC.

Ma i volumi di bitcoin scambiati durante questa settimana su LocalBitcoins sono stati sostenuti anche in altri Paesi, a partire dalla Russia che, con 1.605 BTC scambiati, rimane il principale mercato su questa piattaforma.

Scambi molto sostenuti anche in Cile, in Colombia ed in parte in Brasile ed in Perù, che confermano il Sud America come uno dei mercati attualmente più attivi. Anche in Messico da diversi mesi sono interessanti.

Per quanto riguarda l’Asia, i volumi sono stati decisamente significativi in Kazakistan, con il secondo picco massimo di sempre dopo il record storico della scorsa settimana, ma anche in India, ad Hong Kong, in Arabia Saudita ed in Sud Corea.

In Africa, oltre all’Egitto, scambi significativi si sono verificati in Kenia, Nigeria e Sud Africa, ma è proprio l’Europa la zona con le variazioni più interessanti: Danimarca, Ucraina, Ungheria, Romania e Polonia alcuni dei mercati più attivi ultimamente su LocalBitcoins.

The post LocalBitcoins: nuovi record in Europa ed Egitto appeared first on The Cryptonomist.



Leggi l’articolo su cryptominando.it