Articolo di Matteo Zaccagnino tratto dal numero di novembre 2019 di Forbes. Abbonati
Gli anniversari rappresentano un momento importante nella vita delle persone così come nel percorso di un’azienda. Per festeggiare certo, ma forniscono anche lo spunto per tirare le somme e tracciare un bilancio. In orologeria le date acquistano un significato del tutto particolare soprattutto per lo stretto legame che questo settore ha con il fattore tempo. Ecco perché per Seiko il 2019 non è un anno qualsiasi. Al contrario celebra un’importante tappa lungo il cammino che la casa orologiera nipponica ha compiuto nel mondo delle lancette. “Esattamente 50 anni fa, abbiamo presentato tre pietre miliari della storia della nostra casa orologiera: il primo cronografo automatico, un calibro che all’epoca offriva il più alto livello di precisione in ambito orologiero e un calibro ad avvolgimento manuale ultra sottile.



Leggi l’articolo su blogstar.org.uk