L’indicatore MACD è uno degli indicatori più famosi nel mondo finanziario ed utilizzato largamente nel trading, anche crypto.

MACD: cosa rappresenta

MACD, acronimo di Moving Average Convergence/Divergence, viene tradotto in italiano come convergenza e divergenza di medie mobili.

E’ un oscillatore utilizzato nell’analisi tecnica dei mercati che combina diversi principi.

E’ stato sviluppato da Gerad Appel e basa la sua costruzione sulle medie mobili esponenziali. Queste ultime danno informazioni diverse a seconda del dominio temporale al quale si riferiscono. Più la media sarà breve più sarà reattiva.

L’incrocio di due medie mobili di differente dominio temporale indica il cambiamento del trend di un prezzo.

Il MACD non è altro che un indicatore basato su questo concetto che va alla ricerca di possibili trend e individua i cambi di direzione del mercato.

MACD: come funziona nel dettaglio

Questo indicatore è stato introdotto con lo scopo di visualizzare l’interazione di due medie mobili esponenziali con un dominio temporale ben definito.

La media mobile più veloce è impostata sui 12 periodi mentre quella lenta sui 26 periodi. I parametri temporali possono essere impostati a piacimento ma, in questo caso, si sacrificherebbe il vero punto di forza che è quello dell’attendibilità dovuto al suo largo utilizzo nel trading.

macd: Moving Average Convergence/Divergence

Il MACD si fonda su un semplice principio: la media veloce registrerà, prima di quella più lenta, il cambiamento nelle direzioni del prezzo e l’incrocio su quella di più lungo periodo dovrebbe identificare la partenza di un trend.

L’incrocio fra le due medie viene visualizzato con il valore “0” sull’indicatore. Sopra la linea dello zero il trend viene classificato come rialzista, mentre al di sotto di essa come ribassista.

A volte, è presente una terza linea di colore differente impostata sui 9 periodi che rappresenta la media delle due linee precedenti.

L’indicatore MACD permette quindi di capire, mediamente e statisticamente, il trend del mercato. Giocando sull’incrocio della linea di mezzeria del valore “0”, sarà possibile comprare alla nascita di un trend positivo e vendere alla nascita di un trend ribassista.

È necessario ricordare che tutte le informazioni che si possono ricavare dalla maggior parte degli indicatori non rappresentano la verità assoluta e possono generare spesso falsi segnali.

The post MACD: un indicatore finanziario utilizzato nel trading appeared first on The Cryptonomist.



Leggi l’articolo su cryptominando.it