Ogni ora invia per tre volte grandi quantità di onde radio, che lo rendono l’oggetto più visibile. Gli astrofisici si interrogano su cosa potrebbe essere: forse un tipo particolare di stella di neutroni detta magnetar



Leggi l’articolo su wired.it