(Shutterstock)
di Roberto D’Incau, founder&ceo Lang&Partners Younique Human Solutions
Un punto fondamentale, su cui insisto sempre come coach, è che è del tutto inutile darsi degli obiettivi pazzeschi per l’anno successivo. E’ molto meglio identificare con attenzione quello che ci serve davvero, e darci pochi obiettivi sui cui focalizzarci, non meno e non più di tre (numero perfetto), e farli diventare parte della nostra vita quotidiana. Diventare coach di noi stessi è il vero tema.
Ad esempio, nell’ultima sessione dell’anno in palestra con la mia trainer, Simona Musocchi, rifletto sugl…



Leggi l’articolo su blogstar.org.uk