Il nuovo servizio per cloud, chiamato Virtual machine threat detection, scansiona la memoria delle macchine virtuali in cerca di malware di cryptomining



Leggi l’articolo su wired.it