(www.beyondmeat.com)
La carne del futuro viene dall’orto! Proteine di piselli, fave e soia: sono questi gli ingredienti che compongono gli hamburger vegani di Beyond Meat, la start-up californiana che conta tra gli investitori l’attore Leonardo DiCaprio e il fondatore di Microsoft Bill Gates e che ieri, nel suo debutto alla borsa di Wall Street, ha chiuso il primo giorno di negoziazione con un +163% sul prezzo di Ipo e una valutazione societaria pari a circa 3,8 miliardi di dollari.
La scorsa settimana, infatti, l’azienda aveva reso noto che avrebbe quotato le sue azioni tra i 19 e i 21 dollari per poi dichiarare un prezzo di Ipo pari a 25 dollari. Ma poche ore dopo l’avvio delle contrattazioni, il titolo era salito a quasi 73 dollari per chiudere infine a 65,75 dollari per azione.
Beyond Meat, la startup dei prodotti vegani che riducono l’impatto ambientale
Quello di Beyond Meat è uno dei maggiori rialzi nei primi giorni di negoziazione sui principali mercati azionari americani. La società è la prima azienda di prodotti vegetali alternativi alla carne a diventare pubblica, un’accoglienza &…



Leggi l’articolo su blogstar.org.uk