(Imagoeconomica)
Potrebbe arrivare sulla piattaforma Rousseau già domani o martedì il quesito per la ratificazione da parte degli iscritti al Movimento 5 Stelle dell’accordo per la formazione di un governo con il Pd.
Si tratta dell’ultimo scoglio, a meno di nuove inattese marce indietro delle due parti, per la formazione del cosiddetto Conte Bis.
Naturale dunque che si guardi all’esito della consultazione con apprensione da una parte e con interesse dall’altra. Mai come questa volta la piattaforma può infatti avere un ruolo centrale nel determinare le sorti del futuro politico del Movimento e del Paese.
Soprattutto se il risultato del voto dovesse essere negativo, cosa che imporrebbe ai parlamentari M5S l’obbligo, almeno morale, di archiviare qualsiasi accordo. In quel …



Leggi l’articolo su blogstar.org.uk