(Getty Images)
Il secondo semestre 2018 e i primi mesi del 2019 registrano un tendenziale peggioramento nella percezione dell’Italia da parte degli investitori esteri, segno di una incertezza che ha origine nel nostro Paese ma che riguarda anche la situazione economica generale e l’esito delle prossime elezioni europee.
Lo rileva l’Aibe Index, l’indice sintetico (realizzato dall’AIBE, l’associazione delle banche estere, con la collaborazione del Censis) che misura l’attrattività del sistema-Italia da un punto di vista di investimenti esteri. Tale indicatore  è infatti peggiorato, passando da un valore di 43,3 registrato nel …



Leggi l’articolo su blogstar.org.uk