Secondo il testo coordinato della delega fiscale, non si dovrà più attendere la dichiarazione dei redditi per il rimborso del 19% delle spese in medicinali e visite mediche, ma si potrà ottenere un accredito sul conto corrente



Leggi l’articolo su wired.it