Arriva dagli Stati Uniti, Astro, il cane robot dal cervello intelligente e con la testa stampata in 3D. Sviluppato da un team di ricercatori della Florida Atlantic University, si basa su una rete neurale per apprendere nuovi comandi e ampliare il ventaglio di azioni da comprendere e portare a termine. Capace di muoversi su terreni sconnessi, potrebbe in futuro essere sfruttato per le operazioni di ricerca e salvataggio durante emergenze e disastri naturali, oppure come sostegno ai non vedenti.

Credit Florida Atlantic University

A differenziare Astro dai tanti colleghi a quattro zampe è la presenza di dieci sensori, telecamere, microfono direzionale e l’unità di elaborazione grafica Nvidia Jetson TX2, che assicura una potenza di calcolo pari a 4 teraflop (cioè quattro trilioni di calcoli al secondo). Appena agli inizi del suo percorso, però, al momento il cane robot con la testa da dobermann risponde soltanto ai comandi base (dalla seduta allo stare in piedi).

The post Presto questo cane robot vi stupirà appeared first on Wired.



Leggi l’articolo su wired.it