Essere considerati delle celebrità è probabilmente il sogno di molti, ed è in particolare uno dei traguardi più ambiti dai più giovani che quotidianamente pubblicano sui social network contenuti ispirati alle abitudini dei personaggi del web più influenti del momento.
Ma a definire ufficialmente se possiamo essere considerati semplici influencer o delle vere celebrità c’è una nuova decisione messa in atto direttamente dall’Autorità degli standard pubblicitari del Regno Unito, meglio nota come ASA – Advertising Standard Authority – in seguito a una campagna pubblicitaria di un prodotto farmaceutico diffusa attraverso un profilo con qualche decina di migliaia di seguaci.
Le norme pubblicitarie vigenti nella regione inglese, oltre a richiedere obbligatoriamente il rispetto di alcuni standard ben definiti, impediscono ai personaggi rico…



Leggi l’articolo su blogstar.org.uk