C’era un tempo in cui, tra la gente comune, fare un investimento immobiliare significava mettere dei soldi da parte in maniera sicura individuando il mattone come un bene rifugio. Oggi però, con lo sviluppo delle nuove tecnologie, tutto è più fluido e veloce e anche investire nelle costruzioni ha assunto nuove forme trasformando potenzialmente ognuno di noi in piccoli imprenditori del settore immobiliare.
Stiamo parlando del real estate crowdfunding, ovvero la possibilità di partecipare a operazioni immobiliari di una certa rilevanza anche con quote contenute attraverso piattaforme online dedicate, un fenomeno che da qualche anno sta prendendo piede a livello globale. Lo dimostrano i numeri del report sul real estate crowdfunding mondiale, giunto alla sua seconda edizione, che verrà presentato in occasione dell’ann…



Leggi l’articolo su blogstar.org.uk