Una vera e propria metamorfosi li trasforma in tempo reale da morbidi e flessibili a rigidi e resistenti: sono i materiali creati dai un team di scienziati della Rutgers University, al lavoro sulle materie prime di droni, robot e dispositivi medici del futuro.

La spinta per il cambio di conformazione viene dalla variazione di temperatura: alterando di pochi gradi l’ambiente, le strutture possono modificare totalmente la propria consistenza. Lo studio è appena stato pubblicato su Materials Horizons, ma per assistere alla trasformazione abbiamo pensato che avreste apprezzato soprattutto il video che i ricercatori hanno realizzato per noi.

(Credit video: Chen Yang/Rutgers University-New Brunswick)

The post Questi nuovi materiali possono “esse fero” e possono “esse piuma” appeared first on Wired.



Leggi l’articolo su wired.it