Un robot senza giunture, capace di muoversi sott’acqua con la libertà di un mollusco e, in particolare, con lo stesso meccanismo con cui i calamari pompano il liquido, cioè alterando la forma del proprio corpo. Lo hanno ideato – potete ammirarlo nel video che vi presentiamo – gli ingegneri dell’Università di San Diego, in California, alla ricerca del dispositivo perfetto per l’esplorazione oceanica: una creatura che fosse agile, maneggevole, da poter controllare mentre, dotata di telecamera, analizza fondali, coralli e altre strutture delicate senza intaccarle.

Realizzato in materiali morbidi ed elastici (in ambito scientifico, il termine corretto è soft), il calamaro robot è realizzato grazie alla stampa 3D e al taglio laser. Tutti gli altri connotati sono descritti nella pubblicazione scientifica che ha accompagnato la sua invenzione, ospitata da Bioinspiration and Biomimetics.

(Credit video e foto: University of California San Diego)

The post Questo robot che nuota come un calamaro potrebbe esserci molto utile appeared first on Wired.



Leggi l’articolo su wired.it