Articolo tratto dal numero di Forbes di febbraio 2020. Abbonati
Il desiderio di conoscere il mondo e le cose nuove  ha sempre fatto parte del suo dna. Fin da quando,  all’età di 17 anni, Matteo Frattini è partito per Pechino dove ha frequentato per un anno la N. 97 Beijing Public High School, ospite di una famiglia cinese con il programma Intercultura (Afs), imparando il mandarino. Con la voglia di continuare a scoprire le realtà internazionali, ha deciso di intraprendere il percorso universitario in Inghilterra: prima si è laureato in Economia & Management alla University of London, poi qui ha concluso i suoi studi con un master in economia alla Cambridge University.
L’interesse per le startup e l’imprenditoria lo ha portato, dopo la laurea, ad avere alcune esperienze imprenditoriali a Londra e da due anni è investment analyst di Indaco Venture Partners Sgr, i…



Leggi l’articolo su blogstar.org.uk