Come riportato recentemente dal gruppo SBI, nuove banche hanno deciso di usare MoneyTap, un’applicazione creata da Ripple per smartphone per il trasferimento di denaro.

Tra le banche più note ad aver deciso di recente di usare MoneyTap di Ripple ci sono Awa Bank e Kita Nippon Bank. In totale sono 29 e sono:

Keiyo Bank, Ashikaga Bank, Awa Bank, Ehime Bank, Kita Nippon Bank, Kiraboshi Bank, Gunma

Bank, San-in Joint Bank, Shiga Bank, Shimane Bank, Shimizu Bank, Shinsei Bank, SBI Sumishin Net Bank, Suruga Bank, SE Bun Bank, Sendai Bank, Third Bank, Chikuho Bank, Toho Bank, Towa Bank, Tochigi Bank, Hiroshima Bank, Fukui Bank, Fuku Oka Chuo Bank, Fukushima Bank, Hokuriku Bank, Michinoku Bank, ed altre 2 banche che investiranno nel servizio.

In Giappone, quindi, Ripple sembra trovare molto consenso per quanto riguarda il suo utilizzo, anche se è da ricordare che una banca, invece, qualche mese fa ha deciso di abbandonare il servizio di MoneyTap.

Nel frattempo, sempre la SBI ha affermato che darà ai propri azionisti dei token XRP in base al numero di azioni possedute.

Si prospetta un mese interessante per Ripple che, tra l’altro, ha anche sbloccato ieri ben 1 miliardo di XRP per far fronte alle varie richieste del mercato e degli exchange, nonché per i desk OTC (Over-The-Counter).

 

The post Ripple: 29 banche usano MoneyTap appeared first on The Cryptonomist.



Leggi l’articolo su cryptominando.it