Pochi minuti fa Ripple (XRP) ha comunicato la tanto attesa e rumoreggiata partnership con MoneyGram, una delle più grandi società di trasferimento di denaro al mondo.

Grazie a questa partnership, che avrà una durata iniziale di due anni, Ripple diventerà il partner chiave di MoneyGram per trasferimenti di valuta transfrontalieri.

Sfruttando tale partnership inoltre, Ripple ha accettato di fornire un capitale di 50 milioni di dollari a MoneyGram per un periodo di due anni.

Ripple & MoneyGram: entra in gioco xRapid

La partnership con Ripple si concentrerà prevalentemente sul prodotto xRapid, una soluzione per la liquidità on-demand che rende l’invio di denaro praticamente immediato.
xRapid consente dunque di inviare pagamenti internazionali utilizzando XRP, l’asset digitale nativo del Ledger di Ripple. Per prima cosa infatti, la valuta locale vien scambiata in XRP, successivamente l’asset digitale viene inviato fuori dai confini e convertito nella valuta locale in pochi secondi. XRP dunque, viene utilizzato come ponte in tempo reale tra la valuta di invio e quella di ricezione.
Le spese di transazione contenute, pari ad una frazione di centesimo di euro, rendono XRP l’asset digitale più efficiente per trasferire valore. Inoltre, il tempo medio di transazione per XRP è pari a due/tre secondi, mentre altre criptovalute richiedono più di 15 minuti.
Alex Holmes, Presidente e CEO di MoneyGram, ha dichiarato:
“Mentre il settore dei pagamenti evolve e matura, è obbligatorio continuare a migliorare la nostra piattaforma ed a fornire la soluzione più efficace per muovere fondi dal punto A al punto B nella maniera più veloce possibile. Attraverso il prodotto xRapid di Ripple, avremo la possibilità di spostare istantaneamente i fondi dai dollari USA alle valute di destinazione 24/7, il che ha il potenziale per rivoluzionare le nostre operazioni e snellire drasticamente la nostra gestione globale della liquidità”.
MoneyGram opera a livello globale servendo milioni di clienti in più di 200 paesi, supportando diverse valute. Ad oggi MoneyGram si affida ai classici mercati di scambio internazionale per soddisfare le varie regolamentazioni.
Attraverso questa partnership strategica con Ripple, MoneyGram sarà in grado di effettuare le varie operazioni riducendo i costi, migliorando l’efficienza e riducendo i rischi.
“Questa partnership strategica consentirà a MoneyGram di migliorare notevolmente le proprie operazioni e permetterà a milioni di persone in tutto il mondo di beneficiare di una maggiore efficienza. Si tratta di un enorme passo avanti nel mondo dei pagamenti transfrontalieri. Non vedo l’ora di avviare una partnership strategica a lungo termine tra le nostre società”
ha dichiarato Brad Garlinghouse, CEO di Ripple.

The post Ripple (XRP) annuncia un’importante partnership con MoneyGram appeared first on The Cryptonomist.



Leggi l’articolo su cryptominando.it