La clean room “Classe 1000” per l’assemblaggio secondo standard aerospaziali
Articolo tratto dal numero di ottobre di Forbes
Spazio, la nuova frontiera: suona così futuribile, o se si preferisce finto, da ricordare l’incipit di Star Trek.
La realtà, per una volta più ricca della fantascienza, è che lo spazio è un orizzonte concreto: l’attività umana oltre l’atmosfera ha ricadute tecnologiche, scientifiche ed economiche sempre più significative. E un impatto verificabile nella vita quotidiana di ognuno.



Leggi l’articolo su blogstar.org.uk