(Foto: news.xbox.com)
C’era molta attesa attorno alla conferenza di Microsoft all’E3, l’Electronic Entertainment Expo, di Los Angeles. Il motivo è presto detto: diverse voci davano per certa la presentazione della nuova generazione di console di casa Microsoft. La casa americana ha mantenuto le promesse svelando alcuni dettagli su quella che sarà la prossima generazione di console, che ha come nome in codice Xbox Project Scarlett.
La nuova macchina della casa di Redmond darà continuità con quanto visto sull’ultima console. Infatti, più che un HUB multimediale, Project Scarlett sarà una console di gioco nuda e cruda, realizzata in modo quasi esclusivo per giocare, e alla massima potenza. La Microsoft vuole proseguire sulla strada di “Project Scorpio”, che poi è diventata la Xbox One X che tutti conosciamo (il team di progettazione è lo stesso), approdata sul mercato nel novembre 2017.
Phil Spencer, Microsoft Executive Vice President della divisione Gaming, ha, ovviamente, definito la nuova console Microsoft come “la più potente e coinvolgente di sempre”. Project Scarlett rappresenterà un significativo passo in avanti nel settore dei video…



Leggi l’articolo su blogstar.org.uk