Redatto da Oltre la Linea.

Come scrive Libero, secondo l’ultimo sondaggio di Demos per Repubblica, sono proprio gli elettori Pd a non sentirsi più italiani rispetto a quanti invece preferiscono definirsi prima di tutto cittadini dell’Europa e del Mondo. Eppure correva solo l’ottobre 2013 quando i piddini sentivano forte l’appartenenza alla propria città o regione, oltre che all’Italia.

A surclassare gli elettori del Pd nel senso di identità nazionale ci sono ora gli elettori della Lega, che si definiscono prima di tutto italiani per il 31%, più di chi tra loro si definisce innanzitutto cittadino della propria città o regione, comunque il 30%, e del Nord, cioè il 16%.

Nel frattempo, secondo gli ultimi sondaggi, il Pd sembra aver già perso l’effetto Zingaretti. Come riporta Termometro Politico, Tecnè sonda i democratici in flessione al 20% mentre la Lega è stabile al 31,9% mentre sale il Movimento Cinque Stelle al 21,4% delle preferenze.

Sondaggio Demos: gli elettori del PD non si sentono italiani

Secondo le ultime indiscrezioni, il Segretario Pd Nicola Zingaretti, ha deciso di candidare come capolista alle Europee nella circoscrizione Sicilia e Sardegna l’ex magistrata Caterina Chinnici, già eurodeputata uscente anche se non proprio in stretto legame con il partito siciliano. Nella lista dei dem ci sarà anche il medico di Lampedusa Pietro Bartolo: “Sarò candidato anche nella circoscrizione Centro, alla fine ho deciso di candidarmi e adesso me la giocherò con le preferenze”, dice.

(la Redazione)

L’articolo Sondaggio Demos: gli elettori del PD non si sentono italiani proviene da Oltre la Linea.



Leggi l’articolo completo su oltrelalinea.news