(Foto: First Flight)

Niente più camicie sudate e appiccicate alla schiena d’estate né gelidi aliti a infilarsi sotto il maglioncino d’inverno: con Reon Pocket si potrà sfruttare un vero e proprio micro condizionatore d’aria indossabile e controllabile dallo smartphone per regolare al meglio la temperatura all’interno degli abiti.

L’idea è finora autrice di un’eccellente raccolta fondi sulla piattaforma First Flight di crowdfunding di Sony con l’obiettivo già raggiunto dopo pochi giorni sfondando quota 69 milioni di yen (al momento della stesura di questo articolo) ovvero circa mezzo milione di euro, rispetto alla richiesta minima iniziale di 66. Insomma, sarà prodotto.

Come funziona Reon Pocket? Il piccolo apparecchio di appena 85 grammi di peso è inserito all’interno di un taschino di una speciale t-shirt ed è posizionato in una zona strategica come quella sotto la nuca, poco prima del centro della schiena. Realizzato dalla divisione Sony Startup Acceleration Program, si collega allo smartphone Android o iPhone via bluetooth e può essere controllato dall’apposita applicazione scegliendo la quantità di aria erogata e il calore (dal freddo al caldo).

Visto il periodo estivo, basti pensare che può abbassare la temperatura corporea anche di 13 gradi. In inverno, può invece offrire otto gradi in più. Per funzionare sfrutta il cosiddetto effetto Peltier, il fenomeno termoelettrico per il quale si produce trasferimento di calore quando una corrente elettrica scorre tra due differenti metalli o semiconduttori posti a contatto. Regolando la direzione della corrente si può emettere o assorbire calore.

In questa prima versione la batteria dura piuttosto poco, appena 90 minuti, ricaricandosi via usb type-c in due ore, ma è più che prevedibile che le successive versioni garantiranno una vita più lunga così come una gestione più automatica delle variazioni della temperatura, visto che per ora tutto sarà manuale.

Reon Pocket
(Foto: First Flight)

L’uscita è per ora prevista soltanto in Giappone il prossimo marzo (in tempo per le Olimpiadi) per un prezzo compreso tra 100 e 160 euro e ci sarà anche una versione Lite più economica. Speriamo che possa arrivare anche da noi per mantenere al fresco durante gli spostamenti con la canicola estiva e con un tiepido tepore nei mesi più rigidi.

 

The post Sony ha inventato un micro condizionatore indossabile appeared first on Wired.



Leggi l’articolo su wired.it