Redatto da Oltre la Linea.

Figuraccia del leader socialista spagnolo Pedro Sanchez con alcuni migranti. Come riporta l’HuffPost, è polemica in Spagna per un video che mostra il segretario socialista Pedro Sanchez impegnato in una passeggiata elettorale in vista delle politiche di domenica mentre stringe la mano ad alcuni migranti di colore e pochi metri dopo se le strofina come se volesse pulirle.

Le immagini, scrive l’HuffPost, si sono diffuse a macchia d’olio sui social, in particolare su Twitter, riprese anche dal sito dei giovani del Pp di Madrid con il titolo ironico “Pedro Sanchez, il pulito”. Un accenno alle dichiarazioni del segretario Psoe che si è più volte definito un ‘politico pulito’ rispetto agli scandali di corruzione che hanno scosso il paese. Molti internauti, rileva Publico, hanno definito “vergognoso” il gesto del leader socialista. Sanchez si è difeso accusando “altre formazioni politiche” di avere strumentalizzato le immagini “per danneggiarmi e per attaccare il partito che rappresento”.

Come riporta il Messaggero, Pedro Sanchez, chiaro vincitore delle elezioni spagnole e primo ministro socialista, avrà bisogno di alleati per poter governare. Il suo partito, il Psoe, ha ottenuto 123 seggi alle elezioni di ieri, staccando tutte le altre formazioni, ma rimane sotto la soglia della maggioranza di 176 deputati. Dal punto di vista matematico, l’opzione più semplice sarebbe un’alleanza con i liberali di Ciudadanos, che garantirebbe una maggioranza di 180 seggi. Ma al momento questa ipotesi non sembra sostenibile politicamente.

(la redazione)

 

L’articolo Spagna, il socialista Sanchez saluta i migranti e poi si pulisce la mano originale proviene da Oltre la Linea.



Leggi l’articolo completo su oltrelalinea.news