Poche ore fa Tether ha annunciato su Twitter la collaborazione con la blockchain di Algorand.

Questa sarà la quinta blockchain a supportare Tether (USDT), dopo le precedenti Omni, Ethereum, Tron ed EOS.

Giancarlo Devasini, CFO di Bitfinex, ha spiegato a Cryptonomist:

“Stiamo portando Tether su diverse blockchain al fine di aumentarne l’adozione e di rimuovere ogni ostacolo per gli utenti che volessero usare la stablecoin più famosa del mondo in ogni occasione, con transazioni praticamente immediate ed a costo quasi pari a zero”.

Algorand è una blockchain pubblica e permissionless che utilizza la Proof of Stake (PoS).

Come affermato dal CTO di Tether e Bitfinex, Paolo Ardoino:

“L’estensione di Tether nell’ecosistema di Algorand rappresenta per noi un’opportunità fantastica per contribuire ulteriormente all’interoperabilità e alla collaborazione delle blockchain. Algorand è una squadra eccellente e molto allineata alla nostra; siamo orgogliosi di fare questo passo con loro. Siamo molto entusiasti del potenziale che ciò consente agli altri progetti nell’ecosistema decentralizzato e attendiamo con impazienza di lavorare a stretto contatto con molti di loro in futuro”.

Infatti, la piattaforma di Algorand permette di avere oltre 1000 tps (transazioni per secondo) ed il completamento del blocco in 5 secondi. Attualmente il token ALGO è scambiato intorno ai $0,60. 

Tether è in fase di airdrop sulla blockchain di Tron grazie ad un piano promosso da Raybo Technology, partner della fondazione di Tron. Per questo airdrop saranno elargiti 30 milioni di dollari ai possessori della crypto USDT basata su Tron (TRC20 USDT). L’airdrop è valido dal 15 luglio al 15 agosto.

 

The post Tether approda sulla blockchain di Algorand appeared first on The Cryptonomist.



Leggi l’articolo su cryptominando.it