Nelle ultime settimane è avvenuto un corposo aumento della supply circolante di Tether (USDT), la stable coin ancorata al Dollaro.

Ad inizio mese infatti, la quantità di token USDT circolanti si aggirava attorno ai 2 miliardi, mentre ad oggi sono in circolazione circa 2.8 Miliardi di USDT.

Si è dunque avuto un aumento dei token circolanti pari a quasi 800 Milioni di USDT, i quali possiedono un controvalore di ben 800 milioni di Dollari, detenuti dalle riserve della società.

Tether: emessi quasi 800 Milioni di USDT da inizio Aprile

Come accaduto in passato, è sempre difficile motivare l’aumento di token USDT circolanti. A primo impatto verrebbe da pensare che la società alle spalle di Tether abbia emesso token a seguito dell’ingresso di capitali freschi in valuta FIAT. Dunque si tratterebbe di una notizia molto positiva per il mercato.

In realtà, questa deduzione non è affatto scontata. Un aumento della supply di Tether potrebbe infatti esser dovuto anche ad una maggiore richiesta degli holders di Bitcoin ed altre criptovalute, i quali, a seguito dei recenti aumenti di BTC, potrebbero decidere di vendere o shortare Bitcoin per passare in Tether. Ovviamente si tratta di una possibilità, non di una certezza.

E’ sempre difficile quantificare e valutare come si stanno muovendo i capitali ed il perché del continuo e corposo aumento della supply di Tether (USDT) dell’ultimo periodo. Vedremo nelle prossime settimane se tale tendenza continuerà o meno.

Volumi di Tether stabili dopo i record di inizio mese

Circa venti giorni fa Tether aveva registrato volumi da record, toccando i 26 miliardi di Dollari in USDT scambiati in sole 24 ore. Si è trattato del record storico registrato dalla stable coin, che mai aveva ottenuto volumi di scambio così elevati.

Attualmente la situazione è tornata alla normalità, anche se i volumi rimangono più alti rispetto ai valori tipici registrati nei mesi scorsi.

Mediamente infatti, i volume di Tether scambiati quotidianamente nell’ultimo periodo si aggirano attorno ai 13-14 Miliardi di Dollari, osservando i grafici di CoinMarketCap.

Nel precedente periodo di riferimento invece, i volumi erano spesso compresi fra i 7 ed i 9 Miliardi di USDT scambiati nell’arco delle 24 ore. Cifre considerevoli, ma lontane dal picco di inizio Aprile.

cripto

Vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram ed anche sul gruppo ufficiale Telegram, dove sarà possibile discutere insieme delle notizie e dell’andamento del mercato, sulla nostra pagina Facebook e sul nostro account Twitter.


La più grande community italiana dedicata alle criptovalute: Italian Crypto Club (ICC)

 

L’articolo Tether: emessi quasi 800 Milioni di USDT da inizio Aprile. Volumi stabili proviene da CryptoMinando.



Leggi l’articolo su cryptominando.it