I volumi totali degli scambi di Tether dollar (USDT) nelle ultime 24 ore hanno superato quelle di bitcoin (BTC). 

Secondo CoinMarketCap, infatti, nelle ultime 24 ore il volume complessivo in dollari di tutti gli scambi di criptovalute sugli exchange che hanno coinvolto USDT è stato superiore a 19 miliardi di dollari, mentre quelli in BTC si sono fermati a meno di 18 miliardi. 

Fino ad oggi invece era praticamente sempre stato bitcoin a dominare incontrastato i volumi di scambi delle criptovalute sugli exchange. Tuttavia, in particolare a partire da aprile 2019, i volumi in USDT hanno iniziato ad impennarsi, passando da meno di 10 miliardi a più di 20 miliardi di dollari in pochi giorni. 

Da allora sono sempre rimasti molto sostenuti, con un picco addirittura superiore ai 42 miliardi di dollari il 27 giugno. 

Più o meno in questo periodo i volumi di scambio di BTC sono stati in linea con quelli di USDT, con un picco massimo di 46 miliardi sempre il 27 giugno. A dire il vero in genere i volumi di scambio giornalieri in BTC superano sempre, seppur di poco, quelli di USDT, ma oggi è avvenuto il sorpasso. 

In questo momento il 32% di tutte le attività di scambio monitorate da CoinMarketCap coinvolge USDT e questa crescita sembra essere dovuta al fatto che sempre più altcoin vengono scambiate in USDT e non in BTC. 

I volumi di scambi maggiori sono quelli delle coppie che coinvolgono il dollaro americano, USD, con oltre il 33% di tutti gli scambi avvenuti, mentre BTC si ferma al 30%. La quota dello stesso USD è cresciuta davvero molto negli ultimi 12 mesi, passando prima da 15% a circa 24%, per poi salire fino ai livelli attuali. Ma, a partire dal 20 luglio, in seconda posizione c’è USDT, con BTC sceso ormai in terza. 

Non sembra pertanto un caso che anche l’offerta totale di USDT sia cresciuta molto e molto rapidamente di recente. Ad aprile era di 2 miliardi di dollari, mentre ora, a soli quasi tre mesi di distanza, è praticamente raddoppiata. 

Il dominio di Tether nelle stablecoin poi è totale: il 98,6% del mercato delle stablecoin è costituito da scambi in USDT, mentre la seconda stablecoin per capitalizzazione di mercato è USD Coin, con un decimo della capitalizzazione di mercato di Tether. 

The post Tether supera bitcoin per volumi di scambi appeared first on The Cryptonomist.



Leggi l’articolo su cryptominando.it