Poche ore fa dal cosiddetto Tether Treasury è stata effettuata una transazione di 9.900,000 Tether (USDT) per un valore di circa $ 10 milioni.

La transazione vede coinvolto l’indirizzo 0x5754284f345afc66a98fbb0a0afe71e0f007b949, che corrisponde all’indirizzo di Tether Treasury, ovvero indirizzo che ha detenuto in passato circa il 30% della supply in circolazione di USDT, diventando uno dei 5 indirizzi con più Tether.

La transazione, che è costata solo $0,29, ha visto come indirizzo finale un wallet sconosciuto, 0x568cc6eca34d56f5695b16ff0250dfa77f247c47, da cui poi sono partiti diverse transazioni a diversi exchange:

  • 2 milioni di USDT verso Binance;
  • 1 milione di USDT verso OKEx;
  • altri 500,000 USDT verso Binance;
  • 5 milioni di USDT verso Bitfinex.

Il restante importo, ovvero 1,490 milioni di USDT, è rimasto nell’account e non è stato per ora spostato.

Sicuramente l’aumento del valore di bitcoin (BTC) sta contribuendo a far salire il valore anche di altre crypto e infatti la maggior parte registrano oggi rialzi a 2 cifre, motivo per il quale si stanno susseguendo un sacco di importanti transazioni, non ultima quella di ieri che ha visto coinvolti 15mila BTC.

The post Tether Treasury: una transazione da 10 milioni appeared first on The Cryptonomist.



Leggi l’articolo su cryptominando.it