Il nuovo titolo di Supermassive Games combina la cooperazione tra giocatori con i migliori elementi del sottogenere horror



Leggi l’articolo su wired.it