Il Wired Next Fest torna a Firenze a Palazzo Vecchio dal 27 al 28 settembre. Sul palco degli eventi si alterneranno tanti protagonisti, ma molteplici sono le attività che coinvolgeranno il pubblico in maniera innovativa e ludica. Il tema dell’edizione fiorentina riguarda le persone e il Wnf è ancora una volta il luogo giusto per capire che la tecnologia non è così lontana e complessa come appare. Anzi, spesso è ludica, divertente e genera un nuovo punto di vista sulle cose. Ecco i principali exhibit e workshop, a cui prendere parte tra le mura amiche del Palazzo più noto in città: sono tutti gratuiti.

Connessioni robotiche con Madlab

Torna anche a Firenze Madlab, la startup innovativa che si occupa di stampa 3D e robotica umanoide. Anche a Firenze il pubblico avrà quindi l’opportunità di entrare in contatto con i robot umanoidi, come Pepper di Softbank Robotics. Fanno tappa nel capoluogo fiorentino anche Aelos e Pando.

Dove: nel cortile interno di Palazzo Vecchio
Quando: il 28 e il 29 settembre, dalle 10.00 alle 19.00
Senza prenotazione, basta iscriversi al Wired Next Fest

Not old… but Gold Vr!

La realtà virtuale intriga sempre di più un pubblico che vuole capirla meglio e viverla però con un approccio ludico. E al Wired Next Fest, grazie a Gold, il progetto multimediale che abilita attraverso l’Ai nuove strategie di comunicazione, l’opportunità di immergersi in nuove esperienze è alla portata. Grazie a tre brevi video (Drum Possible, Drive your stile, Jorith), gli avventori del Wnf potranno immergersi in una sala prove e vedere come nasce un brano; ritrovarsi in un abitacolo con una danzatrice o a tu per tu con lo street artist). Si gioca, invece, grazie all’app in realtà aumentata che Gold porta a Firenze, un vero e proprio gioco multiplayer. Un gioco semplicissimo, l’obiettivo è colpire oggetti che si inquadrano grazie allo smartphone, ma di effetto: vince chi ne stana di più.

Dove: nel cortile interno di Palazzo Vecchio
Quando: il 28 e il 29 settembre, dalle 10.00 alle 19.00
Senza prenotazione, basta iscriversi al Wired Next Fest

Scopri che cosa mangiamo

Mangiare bene è una delle vie per una vita più longeva. Ma non è facile capire cosa portare più spesso in tavola, per assumere i giusti nutrienti. Al Wired Next Fest la divulgazione sul tema è affidata a questo workshop insieme a Fondazione Airc, che attraverso quiz e giochi, e il contributo della biologa nutrizionista Alessandra Borgo, permetterà al pubblico di acquisire nuove consapevolezze.

Dove: Wired School/ Sala Macconi
Quando: sabato 28 settembre, la mattina e il pomeriggio
Su prenotazione: trovate tutte le informazioni qui

I prodigi della virtual reality con Vitruvian

Non poteva mancare in Toscana, patria del genio di Leonardo da Vinci, Vitruvian, il più sofisticato simulatore di Vr che ritorna per regalare esperienze di volo inedite in realtà virtuale. A Firenze, sarà possibile sperimentare nuovamente la macchina ispirata all’Uomo Vitruviano per vivere un viaggio che cambierà per sempre le vostre percezioni. Con Vitruvian, basta un visore per elevarsi ed entrare in una dimensione mai sperimentata prima. Comodo, no?

Dove: nel cortile interno di Palazzo Vecchio
Quando: il 28 e il 29 settembre, dalle 10.00 alle 19.00
Senza prenotazione, basta iscriversi al Wired Next Fest

Con Audi, il cambiamento della We Generation

Il brand dell’automotive a Firenze invita i partecipanti a farsi avanti e  affermare la propria idea di futuro e innovazione. In primis, attraverso il workshop We Generation, un laboratorio partecipativo di future storytelling. Due appuntamenti a cura della di We Generation, H-Farm University Program e Wired.

Con la partecipazione dell’imprenditore Gian Luca Comandini e della performer Lidia Carew, i partecipanti scopriranno come si racconta l’innovazione. Un’attitudine che si coltiva con i giusti strumenti tecnologici ma soprattutto imparando a stare sempre al passo della costante evoluzione sociale e tecnica. Prenotatevi e portate il vostro laptop per entrare anche voi nella narrazione della We Generation.

Dove: Palazzo Vecchio/ Sala di Lorenzo
Quando: il 28 settembre dalle 11:00 alle 12:30/ dalle 14:30 alle 16:00
Con prenotazione, presto il link per l’iscrizione

Se pedali, frulli

Al Fest di Wired, buone prassi per tutti, ma con un tocco divertente. Nell’health bar di Reale Mutua, pedalando si frulla la frutta ed ecco uno smoothie gustoso e salutare. Un’attenzione alla propria salute ma anche al pianeta. I bicchieri sono bio-degradabili.

Dove: nel cortile di Palazzo Vecchio
Quando:  il 28 e il 29 settembre, dalle 10.00 alle 19.00
Senza prenotazione, basta iscriversi al Wired Next Fest

The post Tutto quello che puoi fare al Wired Next Fest di Firenze appeared first on Wired.



Leggi l’articolo su wired.it