Non solo include sempre più materiali, e prevede tecniche sempre più spinte: la stampa 3D oggi punta anche sullo sviluppo di oggetti complessi, e non tanto sul piano della forma quanto su quello della funzionalità, fino a veri e propri robot.

Vi direste scettici? Allora guardate questo video, realizzato a supporto di una ricerca appena pubblicata su Nature per opera di un team di ricercatori di Harvard. La stampante che ci ritrovate può gestire fino a otto materiali diversi, e sviluppare rapidamente strutture con altissimo grado di precisione e in grado di muoversi in piena autonomia.

(Credit video: Nature)

The post Un esercito di piccoli robot stampati in 3D appeared first on Wired.



Leggi l’articolo su wired.it