Un team di ricercatori al lavoro tra il Georgia Institute of Technology e la Ohio State University ci presenta un materiale nuovo di zecca capace di mutare forma a comando, con la sola forza del magnetismo.

Si tratta nello specifico di una commistione di tre componenti: due sono particelle magnetiche, capaci di reagire a stimoli come il calore o le variazioni di campo magnetico; la terza è polimerica, e in particolare di molecole a memoria di forma, capaci di assumere nell’insieme conformazioni molto diverse. Va immaginato in applicazioni come le antenne per la trasmissione di segnali, per esempio, oppure per lo sviluppo di bracci con una presa calibrata, utili per gestire oggetti molto fragili.

Potete farvi un’idea grazie a questo video, diffuso dagli stessi scienziati a supporto dello studio, pubblicato in forma integrale su Advanced Materials per gli esperti del settore.

(Credit video: Georgia Tech)

The post Un materiale che cambia forma grazie al solo magnetismo appeared first on Wired.



Leggi l’articolo su wired.it