La Stazione Centrale di Milano (Shutterstock)
Una nuova modalità di fatturazione automatica e contactless per dire addio a biglietti (anche quelli elettronici) e tornelli nelle stazioni ferroviarie, sui pullman e i tram del trasporto pubblico urbano. Questo l’obiettivo della nuova tecnologia progettata da Hitachi Rail, società per azioni di diritto italiano che contiene l’ex ramo d’azienda di AnsaldoBreda rilevato nel 2015 da Hitachi.
Si tratta di una semplice app che consentirebbe ai passeggeri di essere riconosciuti da sensori a bordo senza dover passare dalla biglietteria né in stazione né acquistando il biglietto online.
Una volta installata l’app non ci sarà bisogno di esibire un biglietto elettronico o estrarre lo smartphone dalla tasca dei pantaloni o dalla borsa. Ai passeggeri, rilevati quando salgono e quando scendono dal m…



Leggi l’articolo su blogstar.org.uk