Il co-fondatore di Zilliqa, Amrit Kumar, ha annunciato il lancio degli smart contract sulla blockchain.

Grazie a questa nuova funzionalità gli sviluppatori saranno ora in grado di scrivere e implementare smart contract sulla blockchain Zilliqa utilizzando Scilla, l’apposito linguaggio sicuro e funzionale, creato con lo scopo di offrire maggiori garanzie di sicurezza a livello linguistico.

Scilla, infatti, è progettato per ottenere contemporaneamente espressività e tracciabilità, pur consentendo un ragionamento formale sul comportamento contrattuale.

Questo linguaggio è stato anche fornito di una serie di analizzatori statici che verificano potenziali bug nel contratto, utili per rilevare eventuali problemi nei contratti prima che vadano online.

Inoltre, è stato progettato in modo tale che diverse componenti operative, come il calcolo e la comunicazione (con altri contratti), siano gestite in modo molto pulito, eliminando quindi qualsiasi interfoliazione complessa, per prevenire incidenti come ad esempio gli hack di DAO e di Parity.

Scilla è anche dotato di una suite di librerie standard, come quella che esegue operazioni aritmetiche in modo sicuro e quindi elimina la necessità di affidarsi a librerie esterne come OpenZeppelin.

Oltre che su Scilla, il team di Zilliqa si sta impegnando a fornire il supporto, gli strumenti e le risorse necessari per il successo della propria piattaforma, dall’avvio di un sito dedicato al nuovo linguaggio, alla realizzazione di workshop di sviluppo in Cina, Giappone, Romania, Regno Unito e Stati Uniti.

Nel corso degli ultimi sei mesi il team ha lanciato la mainnet il 31 gennaio, attivato le transazioni, e sottoscritto numerose partnership, come ad esempio Project Proton, l’alleanza di WPP Mindshare, Mediamath, Rubicon, Integral Ad Science e Underscore CLT, che hanno eseguito con successo i primi test degli smart contract di Zilliqa per PepsiCo, con un aumento fino al 28% dell’efficienza dei costi per le impressioni visualizzabili.

Nei progetti di sviluppo futuri ci sono anche lo sharding efficiente, le verifiche formali, zk-SNARKs, e l’ingresso nel settore dei pagamenti per promuovere l’efficienza in termini di costi, trasparenza e sicurezza sia per i clienti che per gli utenti finali.

The post Zilliqa annuncia il lancio degli smart contract appeared first on The Cryptonomist.



Leggi l’articolo su cryptominando.it