More
    HomeSenza categoriaChatGPT, e se alla fine il Garante della privacy avesse fatto un...

    ChatGPT, e se alla fine il Garante della privacy avesse fatto un piacere a OpenAi?



    Aver risolto i problemi di tutela dei dati rende l’azienda più credibile e forte sul mercato, avvantaggiata rispetto ai concorrenti. E pronta a occuparsi del vero problema che l’affligge: dove trovare i testi per allenare il suo algoritmo



    Leggi l’articolo su wired.it

    Must Read

    spot_img