Un espediente geniale e diabolico dei produttori riuscì a evitare che un solido “Vietato ai minori” affossasse il capolavoro horror nelle sale americane



Leggi l’articolo su wired.it