Alcuni crateri di origine vulcanica sulla Luna hanno temperature molto meno estreme della superficie e potrebbero ospitare le basi per future permanenze umane sul satellite



Leggi l’articolo su wired.it