Leonardo, realizzato da Atos e Nvidia presso il Tecnopolo di Bologna, è in grado di realizzare 250 trilioni di operazioni al secondo



Leggi l’articolo su wired.it